Eccomi qui, cercando di spiegare a degli utenti ancora inesistenti perché volevo aprire un blog! Sono anni che mi ripeto questa frase e sono anni che rimando l’apertura a tempi migliori (dopo l’esame, dopo il lavoro, dopo il trasloco). Poi però, circa un anno fa, sono entrata a far parte della redazione di un blog meraviglioso, 40secondi, ho scoperto il mondo dei blogger, ho scoperto twitter e ho capito che davvero tutti possono dire la propria sul web..così tanti che di certo non c’era bisogno del mio contribuito. Ma sul web danno il loro davvero discutibile contributo anche persone che non hanno nulla da dire, e visto che io di cose da dire ne ho tante mi unisco alla massa e do finalmente sfogo ai miei pensieri che amo definire polemici.

Ma non di sola polemica si vive e su questa piccola parte del mio mondo troverete anche cinema, letteratura, musica, tv, tutto quello che per un motivo o per un altro mi da modo di aprire la bocca e polemizzare o…emozionarmi.

Vi lascio, anzi ti lascio primo casuale lettore, metre torno nel dietro le quinte di questo magico mondo per renderlo il più accogliente possibile.

Benvenuti!

Aqui estoy, intentando explicar porque quiero abrir un blog! Desde años me repito esto refran y son años que lo pospongo a mejor tiempo (despues de los examenes, despues del trabajo, despues de la mudanza). Pero hace casi un año entré en la redaccion de un blog maravilloso y descubrì el mundo de los blogger y de twitter y comprendì que de verdad todo el mundo puede decir algo en el magico mundo del web..Sin embargo no se necesitaba mi contributo, pero en el web hay tantos que dan un contributo discutible, tambien gente que no tiene nada que decir, y pues yo sì que tengo algo que decir! Asì que aquì estoy. Hablaré de lo que me gusta, cine, libros, tele, musica, todo lo que me emociona o me enfada! Os dejos mis lectores casuales, bienvenidos!

11 thoughts on “Volevo aprire un blog..e l'ho aperto

  1. Grandissima Nancy! Bisogna saper polemizzare a questo mondo, meno male che si sono persone che lo fanno ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *